INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

 

1 – Finalità del trattamento

Titolare del trattamento è: ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FIRENZE,

in persona del legale rappresentante pro tempore in carica: AVV. CASSI GIAMPIERO,

con sede legale in: V.le Guidoni, 61 – 50127 Firenze (FI)

al quale ci si potrà rivolgere per esercitare i diritti riconosciuti dal RGPD e per conoscere l’elenco aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento dei dati eventualmente nominati.

Il Titolare del trattamento può essere contattato ai seguenti recapiti:

telefono: 055-483406; email: uffici.segreteria@ordineavvocatifirenze.eu; X

pec: consiglio@firenze.pecavvocati.it.

Il Titolare del trattamento con delibera n. 5 del 16 maggio 2018 ha nominato come Responsabile della Protezione dei Dati personali (“R.P.D.”)

l’Ing. Andrea Appicciafuoco email: rpd.appicciafuoco@gmail.com).

 

2 – Finalità del trattamento

I dati personali da Lei forniti in qualità di interessato nelle sezioni specifiche del sito sono corredati di specifiche informative. In linea di principio sono necessari per gli adempimenti previsti per legge, e in particolare dalla L. n. 247/2012, legge professionale forense e regolamenti di attuazione nonché dalle altre normative afferenti allo svolgimento dell’attività professionale forense e per l’attuazione dei procedimenti attribuiti da specifiche leggi alla competenza dell’Ordine.

 

4 – Categorie particolari di dati personali

Per ogni sezione del sito in cui vengano richiesti dei dati è presente una specifica informativa

Per l’accesso al servizio di AREA RISERVATA attraverso la piattaforma ALBOSFERA si fa riferimento alle specifiche privacy previste nel portale ALBOSFERA

 

5 – Modalità di trattamento e conservazione e ambito di diffusione e comunicazione

Il trattamento dei dati conferiti attraverso il sito fa riferimento a specifiche informative, così come per i dati di navigazione (COOKIES) si fa riferimento alla specifica COOKIE POLICY.

 

6 – Tempo di conservazione

I tempi di conservazione dei dati sono riportati nelle specifiche informative.

In ogni caso si fa presente che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del Reg. UE 2016/679 GDPR, i dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti, conservati nei limiti prescrizionali previsti dalla legge (10 anni) e successivamente potranno essere conservati nell’archivio storico dell’Ordine e trattati e utilizzati in forma anonimizzata per ricerche scientifiche e statistiche salvo diverse prescrizioni di
legge.

 

7 -Trasferimento dei dati personali

I dati non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in Paesi terzi non appartenenti all’Unione Europea.

 

8 – Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

L’ Ordine degli Avvocati di Firenze non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE n. 679/2016.

 

9 – Diritti dell’interessato

L’interessato ha diritto:

  • a chiedere al Titolare del trattamento, utilizzando i recapiti indicati al punto 1, l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi (cfr. art. 15 RGPD);
  • alla rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti (cfr. art. 16 RGPD);
  • alla cancellazione (c.d. “diritto all’oblio”) dei dati personali che Lo riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1, RGPD, e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);
  • alla limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1, RGPD);
  • a richiedere ed ottenere dal Titolare del trattamento – utilizzando i recapiti indicati al punto 1 e nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. “diritto alla portabilità dei dati personali”, cfr. art. 20 RGPD);
  • ad opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che Lo riguardano (cfr. art. 21 RGPD);
  • a revocare il consenso al trattamento, utilizzando i recapiti indicati al punto 1, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca;
  • nel caso in cui ritenga che il trattamento dei dati personali effettuato dal titolare avvenga in violazione di quanto previsto dal RGPD, a proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati Personali con sede in Piazza Venezia n. 11 – 00187 Roma (art. 77 RGPD) attraverso i seguenti mezzi:
    • racc. A.R. indirizzata al Garante per la protezione dei dati personali all’indirizzo di cui sopra;
    • e-mail all’indirizzo protocollo@gpdp.it o pec a protocollo@pec.gpdp.it (questo indirizzo è configurato per ricevere solo comunicazioni provenienti da posta elettronica certificata o ad adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 RGPD).