Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani – Corso di specializzazione per Avvocato Internazionalista – II edizione 2024-2026

Riceviamo dal Direttore della Scuola Nazionale di Alta Formazione Specialistica dell’Unione forense per la tutela dei diritti umani, Avv. Prof. Anton Giulio Lana, e volentieri pubblichiamo, la seguente comunicazione riguardante la II° Edizione del Corso di specializzazione per Avvocato Internazionalista che avrà inizio il prossimo 25 ottobre e sarà di durata biennale.

***

La Scuola Nazionale di Alta Formazione Specialistica dell’Unione forense per la tutela dei diritti umani in convenzione con l’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza, il Dipartimento di Diritto e società digitale dell’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, organizza la seconda edizione del Corso di specializzazione per “Avvocato internazionalista”.

Il Corso è curato dai massimi esperti della materia ed è ripartito per moduli; i docenti responsabili dei moduli sono: Paolo Palchetti, Professore ordinario di Diritto pubblico nell’Università Paris1 Panthéon Sorbonne, l’Avv. Prof. Andrea Saccucci, Professore associato di Diritto internazionale nell’Università  della Campania Luigi Vanvitelli, Chiara Favilli, Professoressa associata di Diritto dell’Unione europea nell’Università di Firenze, Giuseppe Cataldi, Professore ordinario di Diritto internazionale nell’Università di Napoli “L’Orientale”, Angela Di Stasi, Professoressa ordinaria di Diritto internazionale nell’Università di Salerno, Fausto Pocar, Professore emerito di Diritto internazionale nell’Università di Milano, Maria Beatrice Deli, Professoressa associata di Diritto internazionale nell’Università Mercatorum di ROMA, Stefania Bariatti, Professoressa ordinaria di Diritto internazionale nell’Università di Milano, Mario Carta, Professore ordinario di Diritto dell’Unione europea nell’università Unitelma Sapienza di Roma.

Il Corso inizierà il 25 ottobre 2024 ed avrà durata biennale per un totale di oltre 200 ore di formazione di cui 100 da remoto (come previsto dalla normativa nazionale). Sono bandite dalla Scuola tre borse di studio ed alcuni Consigli dell’ordine riconosceranno un parziale pagamento attraverso altre borse di studio.

Il Consiglio Nazionale Forense ha riconosciuto 20 crediti formativi per ciascun anno di corso.

BANDO (Link)

PROGRAMMA (Link)

LOCANDINA (Link)

BROCHURE (Link)

DOMANDA DI AMMISSIONE (Link)