LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

Novità  introdotte  dal D.Lgs.149/2022

Le principali novità riguardano la materia familiare (Art.6)  e le controversie in materia di lavoro (art.2 ter) .

Per un approfondimento (Link)

L’art.7.bis dell’art.2 D.l.132/2014 prevede l’adozione di modelli di convenzione elaborati dal Consiglio Nazionale Forense, salvo diverso accordo tra le parti.
https://www.consiglionazionaleforense.it/web/cnf/negoziazione-assistita

Le copie degli accordi di negoziazione (ai fini della raccolta dei dati statistici ex art.11. dl.132/14 ) devono essere trasmessi  esclusivamente tramite il gestionale online realizzato dal Consiglio Nazionale Forense.

https://www.consiglionazionaleforense.it/gestionale-deposito-accordi

Istruzioni gestionale CNF


NOVITÀ – Piattaforma nazionale per il deposito degli accordi di negoziazione assistita in materia di famiglia
dal 5 febbraio 2024

Per gli accordi di negoziazione in materia di famiglia  ex art.6 comma 3 TER D.L. 132/2014 (separazione personale, cessazione degli effetti civili o scioglimento del matrimonio,  modifica delle condizioni di separazione o di divorzio,  affidamento e mantenimento dei figli nati fuori dal matrimonio e loro modifica e alimenti),  è attiva la piattaforma  gratuita predisposta dal CNF tramite la FIIF che sostituisce quella dell’Osservatorio permanente sulla giurisdizione

https://negoziazione.consiglionazionaleforense.it

Gli avvocati potranno accedere al programma on line con l’identità digitale (SPID, CIE e CNS), compilando il modulo informativo per il monitoraggio dei dati e caricando in upload il file della negoziazione.
Gli avvocati potranno consultare i dati delle proprie negoziazioni depositate nonché gli accordi depositati dai Colleghi, co-difensori o difensori di controparte, presso uno degli Consigli dell’Ordine italiani.
I Consigli degli Ordini potranno approvare il deposito, consultare e recuperare i file digitali esibire e attestarne la conformità in maniera semplificata tramite il modello di attestazione presente nella piattaforma.


NEGOZIAZIONE ASSISTITA IN MATERIA DI LAVORO

Il Consiglio dell’Ordine ha sottoscritto  la Convenzione Quadro per la Conciliazione delle controversie di Lavoro con l’Università degli studi di Firenze. Sono previste tariffe agevolate per gli iscritti all’Ordine. Per informazioni e modulistica

https://www.commissionecertificazione.unifi.it/



[ 1 ] 
Il decalogo dell’avvocato negoziatore

[ 2 ]  La normativa

[ 3 ]  Rapporti tra negoziazione assistita e arbitrato, mediazione e controversie transfrontaliere

[ 4 ]  Le agevolazioni fiscali per l’accordo a seguito della negoziazione

[ 5 ]  Il patrocinio a spese dello Stato per la negoziazione assistita

[ 6 ]  La giurisprudenza

[ 7 ]  Bibliografia

[ 8 ]  La deontologia nella negoziazione assistita

[ 9 ]  Contributi

[ 10 ]  NEWS

[ 11 ]  CNF – I nuovi modelli di convenzione