21.12.2021 – CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE – PROVVEDIMENTI IN MATERIA DI FORMAZIONE CONTINUA

Il Consiglio Nazionale Forense con delibera n. 513 del 21.12.2021 (link) ha stabilito che:

a) anche per l’anno 2022 gli eventi formativi FAD potranno essere accreditati dai Consigli dell’Ordine territoriali se da questi organizzati, anche per il tramite delle Fondazioni per la Formazione Forense, mentre per gli altri soggetti (fatte salve le Associazioni Forensi che abbiano stipulato apposito protocollo col CNF) restano in vigore le ordinarie procedure di accreditamento presso il CNF;

b) gli esami al termine dei corsi per difensori d’ufficio e per la specializzazione potranno tenersi da remoto;

c) l’anno solare 2022 non rientra in alcun triennio formativo;

d) nell’anno solare 2022 dovranno conseguirsi crediti formativi minimi nella misura di 15 (di cui 3 in materia obbligatoria ordinamentale, previdenziale, deontologica e etica profesionale);

e) tutti i crediti formativi dell’anno 2022 potranno esere conseguiti in modalità FAD”

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
Stampa questo articolo Stampa questo articolo