AGENZIA DELLE ENTRATE – PATROCINIO A SPESE DELLO STATO – LIMITE REDDITUALE DPR 30 MAGGIO 2002, N° 115 – REDDITO DI CITTADINANZA

Nel calcolo del limite di reddito per l’accesso alla difesa a spese dello Stato si tiene conto anche delle somme esenti da IRPEF, compreso il reddito di cittadinanza.
Lo ha ribadito l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello numero 313 del 30 aprile 2021 che si allega.

AGENZIA DELLE ENTRATE – Risposta n° 313 del 30.04.2021 (Link)

 

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
Stampa questo articolo Stampa questo articolo