“SER CORRADO” – 20.05.2019 – GLI AMICI IN RICORDO DELL’AVVOCATO CORRADO BACCI

***

Il Presidente ed i Consiglieri
dell’Ordine degli Avvocati di Firenze
esprimono grande commozione per la scomparsa
dell’Avv. CORRADO BACCI
già Consigliere dell’Ordine
e ne ricordano l’appassionato impegno
a difesa della dignità dell’Avvocatura
***

Il ricordo dell’Avv. Stefano Borsacchi, past president del Foro di Pisa e già Consigliere Nazionale Forense

“Caro Sergio,
solo oggi da un casuale accesso al Vostro sito apprendo della scomparsa di Corrado Bacci e ne sono sinceramente addolorato, temperando però la tristezza dell’impatto della notizia con la lettura, tutta di un fiato, dello splendido ricordo che avete pubblicato e che lo restituisce “vivo” e presente come non mai, come era, con quel suo incredibile bagaglio umano ,culturale, professionale e di dissacrante intelligenza; nessuno meglio di Te può ricordare i nostri incroci di quegli anni, per me in particolare da Venezia ’94 in poi, spesso su fronti opposti, anche con Corrado (ricordo proprio Maratea e l’elezione dell’OUA), ma sempre con grande lealtà, stima reciproca, forte simpatia e genuino e disinteressato impegno per l’affermazione dei migliori valori della nostra professione e delle sue rappresentanze istituzionali e associative, con una tensione ideale ed un  livello del dibattito che oggi, sia pure da ascoltatore esterno, faccio fatica a ritrovare. Questa mail non è forse il mezzo più idoneo ed adeguato per partecipare a Te, al Consiglio ed all’intero Foro fiorentino, che confido troverà una adeguata occasione per ricordare Corrado, la mia partecipazione al cordoglio per la sua scomparsa ma ho privilegiato l’immediatezza del sentire rispetto alla forma ed al mezzo della comunicazione.
Un abbraccio
Stefano Borsacchi”

***

Il ricordo del Sindacato degli Avvocati di Firenze

 

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
Stampa questo articolo Stampa questo articolo