CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE – GESTIONALE PER IL DEPOSITO DEGLI ACCORDI DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA – COMUNICATO DEL CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FIRENZE

Il Consiglio Nazionale Forense ha creato il gestionale per il deposito degli accordi di negoziazione assistita con il duplice scopo di facilitare il deposito degli accordi stessi da parte degli avvocati e di fornirne dati certi sul flusso, così da assolvere all’obbligo di monitoraggio di cui all’art.11, comma secondo, del d.l. n.132/2014, convertito con modificazioni in legge n. 162/2014.
Con tale sistema, il Consiglio Nazionale Forense, pertanto, avrà accesso soltanto ai dati numerici e anonimi, inerenti la quantità di accordi depositati e le materie oggetto degli stessi, senza possibilità alcuna di prendere visione dei dati sensibili ivi contenuti ovvero del testo stesso degli accordi.
In occasione di ciascun deposito, al COA perverrà apposita pec, recante in allegato testo dell’accordo e la relativa nota di deposito, con indicazione dei dati principali dell’accordo depositato.
Spetterà al COA archiviare la documentazione, secondo la vigente normativa in materia di privacy.
Il Coa di Firenze ha aderito a tale iniziativa, condizione necessaria per l’utilizzo del gestionale.
Si invitano pertanto i Colleghi a depositare sul predetto gestionale gli accordi di negoziazione assistita e a non inviarli, come avvenuto fino adesso, al Consiglio dell’Ordine, seguendo la procedura indicata sul seguente sito:
www.consiglionazionaleforense.it/web/cnf/gestionale-deposito-accordi

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • Email
Stampa questo articolo Stampa questo articolo